Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

Ottica Sistemica

L'ottica sistemica ha per suo specifico interesse lo studio dell'individuo inserito nella rete delle sue relazioni più significative.

Nel corso degli anni, ha avuto un notevole sviluppo e le acquisizioni che ne sono derivate hanno influenzato molti campi del sapere umano.

Nel campo della psicoterapia, l'ottica sistemica si è evoluta a partire dagli anni '50 attraverso un continuum che, dai primi studi sulla Pragmatica della Comunicazione Umana, ha portato alle più recenti acquisizioni relative al Costruttivismo e al Costruzionismo Sociale.

In questo sviluppo hanno assunto importanza centrale le riflessioni nate attorno al pensiero di G. Bateson ed al suo concetto di "mente" quale strumento adatto a "dare senso" e a costruire "ipotesi".

Il Centro Milanese di Terapia della Famiglia ha avuto una fondamentale funzione in tale evoluzione di pensiero e le ricerche nate al suo interno, e all'interno della Scuola di Psicoterapia che da esso si è sviluppata, hanno portato ad una profonda trasformazione della Teoria e della Clinica Sistemica.

La sistematizzazione di uno specifico metodo di seduta e di conduzione del processo terapeutico è conosciuta e studiata in tutto il mondo come Milan Approach

Da queste premesse sono nati importanti sviluppi relativi alla Terapia Familiare e alla Terapia Individuale in Ottica Sistemica.

L'approccio sistemico-relazionale si è, inoltre, dimostrato particolarmente adatto a guidare l'intervento degli operatori pubblici nei Contesti Sociali.